Arriva il primo corso di Copywriting

Biz-Academy di Cecilia Sardeo

quando pubblicare su instagram

Quando Pubblicare su Instagram e Altre Utili Dritte per il Tuo Insta-Marketing

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Ormai non si può più dire che i social siano qualcosa che possiamo ignorare: con 35 milioni di utenti connessi per almeno un’ora e mezza al giorno solo in Italia, utilizzare i social per comunicare la propria attività è diventato imprescindibile per un’imprenditrice digitale. Ecco perché sapere quando pubblicare su Instagram e soprattutto come pubblicare è un’informazione che non può mancare al tuo bagaglio culturale!

Cominciamo subito col dire che, in quanto a crescita di utenti, Instagram è uno dei social media più rampanti sul mercato. Secondo le statistiche più recenti, dopo aver acquisito in un anno più di due milioni di iscritti, Instagram è passato ad avere un bacino di 28 milioni di utenti in Italia: un italiano su due possiede un profilo Instagram. Ancora più impressionanti sono i numeri a livello globale: secondo eMarketer il social media affiliato a Facebook nel 2021 ha superato il miliardo di utenti attivi.

Numeri da capogiro!

Un bacino di utenti sconfinato, un social che ci da la capacità di raggiungerli ovunque, senza sforzo e con costi ridotti. Una forma di comunicazione semplice e iconica, che ci consente sia di dare un’immagine creativa e stimolante della nostra azienda che di raccontarla in modo efficace e immediata. Sembra davvero scontato dire che l’utilizzo di Instagram per comunicare la propria attività magari non è obbligatorio… ma per quale ragione non dovremmo usarlo?

Perfetto, cominciamo: come capiamo quando pubblicare su instagram?

Un momento, cominciamo col dare qualche informazione utile per creare e gestire un profilo Instagram al meglio!

Nome utente e nome
Idee Bio Instagram
Storie in evidenza
Link in bio
Programmare post Instagram
Quando pubblicare su instagram

Nome utente e nome

Stessa cosa, giusto?

Sbagliato! Anzi, sbagliatissimo!

Il Nome Utente, il primo che appare proprio di fianco alla tua foto profilo, è quello che poi viene trasformato nell’URL del tuo profilo. Quel che ti conviene fare è pensare bene a che Nome Utente ti vuoi assegnare e, una volta scelto, tenere sempre quello senza cambiarlo mai e poi mai!

Questo perché, se cambi il tuo Nome Utente, l’URL che avrai già inserito in qualche blogpost o che avrai dato, magari, a qualche cliente, smetterà di funzionare, rendendo impossibile raggiungerti agli utenti che, per una ragione o per l’altra, hanno il tuo vecchio Nome Utente!

Altro ragionamento conviene fare per il Nome, che trovi nello spazio sottostante, appena prima della bio.

Si tratta di uno spazio che possiamo sfruttare in modo strategico per raccontare qualcosa di più su di noi e sulla nostra attività! Ad esempio, per quanto mi riguarda, il mio Nome Utente è Ceciliasardeo, mentre il mio Nome è Cecilia|Online BizStrategist.

Già solo leggendo queste due piccole linee hai molte informazioni su di me, giusto?

quando pubblicare su instagram

Non replicare lo stesso nome su entrambi i campi: sfrutta gli spazi a tua disposizione con intelligenza!

Idee Bio Instagram: cosa scrivere?

Cos’è la “Bio” di Instagram? Facile: la Bio di Instagram è la prima cosa che chi si connette al tuo profilo vede. La tua presentazione, se vuoi chiamarla così: uno spazio in cui descrivi chi sei, cosa l’utente troverà nel tuo profilo o magari inserire delle frasi in bio che ti rispecchiano. Una specie di “about page” di Instagram!

Una Bio efficace è orientata all’azione! All’interno della descrizione di te stessa o della tua attività è sempre il caso di inserire quella che noi chiamiamo la “promessa trasformativa”, ossia che cosa propone la tua attività e perché quel che proponi è utile all’utenza.

Ecco alcune idee per la bio di Instagram: per raccontare in modo efficace puoi dividere la tua breve bio in punti di evidenza utilizzando dei divisori, degli slash o degli emoji: ricordati che hai a disposizione 150 caratteri e un link. Sembra uno spazio piccolissimo, ma se lo strutturiamo in modo intelligente può dire molto di noi!

Storie in evidenza

Lo spazio immediatamente sottostante la bio è destinato alle Storie in evidenza, che altro non sono se non raggruppamenti di stories che possiamo fissare sul nostro profilo, in modo che rimangano sempre visibili nello spazio immediatamente sottostante la nostra bio e i nostri contatti.

La cosa davvero positiva di questo tool è che le storie che vengono raggruppate nelle categorie in evidenza non scadono più dopo 24 ore, ma persistono nel tempo diventando potenzialmente uno strumento di marketing! Il loro numero, infine, è ridotto, anche se niente affatto esiguo: Instagram ci permette di inserire non più di 100 stories nella categoria in evidenza.

Va da sé che, data la loro natura, l’ordine di visualizzazione delle storie Instagram è fondamentale: avrò tutto l’interesse, infatti, a valorizzare quelle che ritengo più strategiche.

Innanzitutto, puoi creare delle cover accattivanti usando tool gratuiti come canva! In secondo luogo, puoi mettere quelle che ritieni più importanti in prima posizione di modo che i tuoi utenti riescano a raggiungerle più agevolmente: Instagram posiziona per prime le storie in evidenza che sono state aggiornate più di recente. Aggiorna più di frequente quelle che ritieni strategiche per tenerle in posizioni avanzate!

Come tutti sappiamo, Instagram non consente di inserire all’interno dei post dei link cliccabili. Certo, se vuoi utilzzare il social a fini di marketing questo è un problema, ma lo si bypassa con un semplice escamotage: il link in bio!

Concettualmente, il link in bio è l’unico link che è possibile inserire all’interno della tua bio instagram, come abbiamo già specificato. Utilizzare in modo sapiente questo link permetterà ai tuoi utenti di essere instradati nella pagina che tu preferisci, sia essa a un blogpost, a una pagina di vendita o alla tua landing page.

Ma come si gestisce il link in bio?

Diciamo subito che ci sono due diverse scuole di pensiero per gestire il link in bio. La prima prevede l’utilizzo di tool come Linktree, che ti permette di inserire più link all’interno di una specie di mini landing page preliminare: si tratta di un sistema efficace e variegato, che può incontrare le tue esigenze, ma che forse è un po’ macchinoso e rischia di disorientare il tuo utente.

La seconda scuola di pensiero vuole un unico link, sapientemente scelto, inserito in bio. A seconda delle nostre esigenze può variare, nel caso di una promozione, ad esempio, e spesso viene cliccato in modo più immediato, perché per l’utente ci sono meno passaggi intermedi!

Chiaramente ognuno ha le proprie esigenze, e non è detto che un sistema funzioni universalmente meglio! Sperimenta tutte e due le soluzioni, e monitora i risultati ottenuti utilizzando un link tracciabile realizzato con tool semplici come Switchy.

Programmare post instagram

Ci avviciniamo al succo del problema, ossia quando pubblicare su instagram: lo facciamo da un’angolazione differente, quella dell’imprenditore che ha la necessità di programmare i post che pubblica con regolarità!

Il presupposto è che Instagram, essendo un social dal ritmo di fruizione molto elevato, richiede una cadenza di pubblicazione molto serrata. Un post al giorno è un buon ritmo, e persino due al giorno non risultano dispersivi se la qualità dei post è elevata!

Allo stato attuale, al contrario di Facebook, Instagram non consente di programmare i post in modo diretto, ma esistono tool del tutto affidabili e in molti casi gratuiti che ci consentono di farlo o, per lo meno di ricevere una notifica per una rapida pubblicazione nel momento in cui ne abbiamo bisogno.

Facebook for creators, ad esempio, dedicato alle pagine Instagram collegati a pagine Facebook aziendali, o Crowdfire, disponibili sia per desktop che app mobile e con un funzionamento molto semplice.

Quando pubblicare su Instagram

Ecco il nocciolo del problema: quando pubblicare su Instagram?

Ed ecco la semplicissima risposta: dipende!

Non ti sto prendendo in giro: nessuno ha la risposta certa in merito a quali siano i migliori orari per pubblicare su Instagram. Dipende da molti fattori, ma quello principale, per quanto ti riguarda è la tua stessa utenza!

Infatti, se hai un’utenza per lo più basata, ad esempio, negli Stati Uniti ma tu vivi in Italia, sarà assurdo pubblicare un post a mezzogiorno, perché per i tuoi utenti saranno ben che vada le sei del mattino!

Studiare le abitudini dei tuoi utenti e capire quali sono i flussi di traffico per programmare i tuoi post nel momento migliore è fondamentale, e fortunatamente abbiamo tutti gli strumenti che ci consentono di farlo!

Assicurati di avere un account aziendale o creator. Accedi quindi al tuo profilo e tocca il tasto call to action “Insights”, scorri fino alla sezione “Follower” in fondo al menù e clicca infine sulla sezione “Altro” per visualizzare i dettagli dell’attività dei tuoi utenti. Instagram ti fornirà una panoramica dei flussi di accesso al tuo profilo, che potrai sfruttare per capire in che momento della giornata ti conviene pubblicare i tuoi post per massimizzare la loro visibilità!

Leggere ti annoia? Guarda i nostri video!

Se un’immagine vale più di mille parole, un video ci dice tutto!

Non perderti nemmeno una puntata di Impact Girl!

podcast al femminile
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Shop Editor Picks

Ultimi approfondimenti

Podcast Impact Girl

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

[office_autopilot_form class="moonray-form-clearfix" validate="1" prefix="ba" uid="p2c6954f104" after="" before="" next="" button="Ricevi il podcast via email" template="officeAutopilotForm_popup.phtml"]

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

Lascia un commento

Iscriviti alla Nuova Masterclass

Lanciare i Tuoi Prodotti sul Web Non è Mai Stato Così Semplice

Scopri la Formula replicabile in 4 Step per incrementare il tuo cash flow nel giro di 2 settimane e aumentare il numero dei tuoi clienti tutto l'anno.

Cecilia Sardeo

Unisciti a Cecilia Sardeo in questa masterclass di 90 minuti e scopri come aumentare il tuo Cash Flow in 2 settimane ✨​

Presto il consenso ad essere inserito/a nelle nostre mailing list accettando la Privacy Policy e i Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.