Ceci hellobar

Accedi a una giornata senza precedenti per creare la tua realizzazione AUTENTICA

Tutti i Biz Corsi fino al 70%

Esempi di Call to Action: trova quella più efficace!

Manuela

Fai crescere l’engagement attraverso le tue CTA

Si fa presto a dire call to action… e se non interagiscono?

Siamo sommersi da messaggi di ogni tipo e la concorrenza per attirare l’attenzione è feroce: ecco perché avere una strategia efficace per coinvolgere il tuo pubblico è cruciale.

E se vuoi una community affiatata e fedele, ogni contenuto che crei, che sia un post sui social, un episodio di podcast, una newsletter o un video, deve avere una call to action (CTA) ben definita.

Ma come possiamo aumentare le probabilità che le persone interagiscano con i nostri contenuti? Scopriamolo insieme!

Ascolta la puntata del podcast

Non Solo un dettaglio, ma il cuore della tua strategia

Ma partiamo dalle basi: qual è il significato di call to action?

In realtà è molto di più che un semplice invito a compiere un’azione, è un ponte che collega il tuo contenuto all’interazione che desideri stimolare nel pubblico.

Questo potrebbe significare invitare i tuoi followers a salvare il post per dopo, a rispondere a una domanda via email, a lasciare una recensione sul tuo podcast, o magari a compiere un’azione specifica dopo aver seguito un modulo del tuo corso online.

Esempi di call to action e come creare quella perfetta

Sii ultra-specifica: una CTA efficace non lascia spazio all’interpretazione. Invece di un generico “visita il mio sito”, prova con “scarica la tua guida gratuita ora!”. Questo dice esattamente cosa otterranno i tuoi utenti e cosa devono fare. Vuoi che si iscrivano a un webinar? “Prenota il tuo posto per il webinar sul marketing digitale del [data]!” è molto più convincente.

Rendi l’interazione un gioco da ragazze: in un mondo iper-connesso, l’attenzione è un bene prezioso. Le tue CTA devono richiedere il minimo sforzo mentale possibile. Se desideri feedback, invece di chiedere un commento aperto e generico, suggerisci: “Se ti è piaciuto questo post, clicca sul cuore” o “Usa un’emoji per mostrare la tua reazione”. Questi piccoli cambiamenti riducono la “frizione” e rendono più probabile che il tuo pubblico compia l’azione desiderata.

Dimostra il valore aggiunto: ogni volta che chiedi al tuo pubblico di fare qualcosa, stai chiedendo di investire il loro tempo. Perché dovrebbero farlo? La tua CTA dovrebbe chiarire il beneficio che riceveranno. Se promuovi una newsletter, enfatizza il tipo di informazioni esclusive o i consigli pratici che offri. Piuttosto che un semplice “iscriviti alla newsletter”, meglio “iscriviti per ricevere strategie settimanali di marketing direttamente nella tua inbox!”, così fai capire immediatamente il vantaggio.

Approfondisci ulteriormente questa guida: ascolta la puntata del podcast

Usa la psicologia a tuo favore: le persone sono motivate da una varietà di fattori psicologici, tra cui l’urgenza, la curiosità e il desiderio di appartenenza. Se dici: “Iscriviti ora, i posti sono limitati!” – sfrutti l’urgenza. Ecco un esempio di call to action Instagram invece: “Scopri i 5 segreti per aumentare il tuo engagement su Instagram”, così stimoli la curiosità. Le persone vogliono anche sentirsi parte di qualcosa di più grande. Una CTA che invita a unirsi a una community esclusiva può essere molto allettante.

Test e ottimizzazione: anche la migliore CTA può essere migliorata. Usa A/B testing (ovvero, stesso contenuto ma con due inviti all’azione diversi in qualche forma) per sperimentare con diverse formulazioni, colori e posizionamenti per vedere cosa risuona di più con il tuo pubblico. Monitora le metriche come tassi di clic e conversioni per capire cosa funziona meglio.

Visibilità e design: la tua CTA deve spiccare visivamente. Usa colori contrastanti rispetto al tuo schema di design generale, ma che comunque si integrino armoniosamente. Assicurati anche che sia visibile senza dover scrollare troppo la pagina.

Questi sono solo alcuni esempi di call to action, ma la domanda è: perché alcune funzionano meglio di altre?

Tutto si riduce alla psicologia umana. Le persone tendono a rispondere positivamente quando sentono che possono ottenere un valore immediato con poco sforzo. Ecco perché è importante capire non solo cosa vuoi ottenere con la tua CTA, ma anche cosa motiva il tuo pubblico a compiere quell’azione.

Oltre la CTA: costruisci relazioni autentiche

È fondamentale che ricordiamo sempre che dietro ogni schermo c’è una persona, con le sue passioni, paure e desideri.

La tua CTA non è soltanto un comando, ma un invito a entrare in un dialogo più profondo e significativo con te e il tuo brand. Ecco perché, oltre alla conversione immediata, dovresti sempre puntare a costruire relazioni autentiche con il tuo pubblico.

Ascolta e impara: ogni interazione con il tuo pubblico, che sia un commento sotto a un post o una risposta a un sondaggio, è un’occasione preziosa per ascoltare e imparare. Questi momenti di connessione ti offrono insight unici sui bisogni e desideri della tua audience, permettendoti di adattare i tuoi contenuti e le tue offerte in modo che risuonino veramente con lei.

Valore oltre la conversione: una call to action efficace è quella che porta valore a chi la riceve, indipendentemente dall’azione immediata. Se ad esempio inviti a scaricare una guida gratuita, assicurati che questa guida sia effettivamente utile porti valore. Questo approccio al valore, anziché alla vendita diretta, aiuta a cementare la fiducia e a costruire una base solida per relazioni durature.

Crea un sentimento di comunità: le migliori CTA non solo convincono le persone a fare clic, ma le fanno sentire parte di qualcosa di più grande. Quando inviti qualcuno a iscriversi alla tua newsletter o a partecipare a un webinar, stai offrendo un posto nella tua “tribù” digitale. Questo senso di appartenenza è incredibilmente potente e trasforma i follower occasionali in veri e propri sostenitori.

Ricompensa l’interazione: mostra apprezzamento per chi decide di impegnarsi con le tue CTA. Questo può significare rispondere personalmente ai commenti, offrire contenuti esclusivi a chi si iscrive alla tua newsletter, o persino creare eventi speciali per la tua community. Queste ricompense rafforzano le relazioni e dimostrano che il tuo interesse per il pubblico va ben oltre il superficiale.

Invita al viaggio, non alla meta: Infine, considera ogni CTA come l’inizio di un viaggio condiviso, non solo come un mezzo per raggiungere un fine immediato. Con una narrazione coinvolgente e un approccio incentrato sulla community, puoi trasformare ogni punto di contatto in un passo verso una relazione più profonda e arricchente.

Ricorda, il successo a lungo termine si basa sulla capacità di creare legami veri e duraturi con il tuo pubblico. La tua prossima call to action potrebbe essere il primo passo verso questa direzione (e se vuoi una guida, non perderti i link utili che trovi in fondo al post!)

Ascolta la puntata del podcast e inizia oggi stesso a trasformare il modo in cui coinvolgi il tuo pubblico!

Buon ascolto,

Ceci xx

Link utili:

  • Vuoi creare una Community affiatata intorno al tuo brand?
  • Allora è arrivato il momento di prenotare il tuo posto a  :point_right: FINALMENTE AUTENTICA :smiling_face_with_3_hearts: Il mio primo evento DAL VIVO per consolidare finalmente un brand riconoscibile e perfettamente allineato ai tuoi valori.
Authentica

Scopri la forza che sei
I posti si stanno riempiendo!

Shop Editor Picks

Ultimi approfondimenti

Podcast Impact Girl

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

Lascia un commento

Iscriviti alla Nuova Masterclass

Trasforma la Tua Passione in un Progetto Digitale Sostenibile

Scopri i 4 step da seguire per condividere le tue competenze online e raggiungere più clienti.

Cecilia Sardeo Smile header