Arriva il primo corso di Copywriting

Biz-Academy di Cecilia Sardeo

Perfezionismo patologico: scopri come superarlo una volta per tutte

Perfezionatite Acuta: Sintomi, Cause e Rimedi.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Perfezionismo patologico: da dove arriva?

Partiamo intanto da un dato di fatto: a nessuno piace fallire! In fin dei conti, un insuccesso ci espone al mondo in tutta la nostra imperfezione.

Peccato che fallire sia un tassello fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi. È raro che raggiungiamo la meta, qualunque essa sia, senza qualche caduta. 


C’è questa bellissima frase di J. K. Rowling che dice: Una certa dose di fallimento nella vita è inevitabile. È impossibile vivere senza fallire in qualcosa, a meno che non viviate in modo così prudente da non vivere affatto – in quel caso, avrete fallito in partenza.

Per non parlare dei numerosissimi esempi di riscatto che Ryan Holiday riporta nel suo libro L’ostacolo è la via (consigliatissimo). E nonostante questo, quando si parla di noi, non di autori best seller, o grandi personaggi storici, ecco l’idea di fallire diventa improvvisamente meno… attraente. E quando la paura che accada diventa così forte da paralizzarci, la nascondiamo dietro la maschera del perfezionismo patologico.

Così, se sto lanciando il mio progetto e temo possa fallire, per evitare che accada continuo a lavorarci fino all’esaurimento. E rinvio continuamente la data d’uscita che viene rinviata all’infinito, con il risultato che – come dice la Rowling – divento cauta a tal punto da non provarci nemmeno più.

4 tipologie di perfezionista: quale ti appartiene di più?

Esistono almeno 4 tipologie di perfezionista, alle quali possiamo appartenere in misura più o meno evidente.

1) LA SOLISTA: ⁣quella che deve sempre cavarsela da sola e che ‘’se hai chiesto aiuto a qualcuno allora non vale!’’ ⁣

Promemoria per lei: chiedere a chi c’è già passato è un grande risparmio di tempo e risorse.⁣

2) L’ESPERTA: ⁣secondo i tuoi standard a quest’ora dovresti inspirare saggezza ed espirare scienza infusa. Quella che ‘’devo leggere altri libri, fare altri corsi, avere altre certificazioni’’ perché non sono ancora pronta.⁣

Promemoria per lei: l’unico modo per acquisire sicurezza è scendere in campo prima di sentirci completamente pronte. ⁣

3) IL GENIO: ⁣quella che appena fa un errore… vuol dire che è un’impostora.⁣

Promemoria per lei: nessuno nasce imparato. Non ci sono errori, solo opportunità. Trova il coraggio di accoglierle senza sentirti in difetto.⁣

4) LA SUPER DONNA: ⁣quella che non sono ammesse eccezioni: deve essere contemporaneamente moglie compagna, mamma, imprenditrice e donna perfetta.⁣

Promemoria per lei: rilassati, non c’è nessun premio per la donna più stressata dell’anno!⁣

Perché il perfezionismo colpisce soprattutto noi donne?

Soprattutto noi donne, cresciamo con l’idea di dover puntare alla perfezione, di dove essere sempre accondiscendenti con le persone intorno a noi, di non doverci sporcare i vestiti (anche metaforicamente parlando), di essere sempre in ordine, educate e in silenzio. I maschietti invece, sono spesso spronati a sbucciarsi le ginocchia (anche metaforicamente parlando), a rischiare, a sbagliare. Così, diventa quasi naturale per un bambino crescere con l’idea di correre qualche rischio in più, laddove una bambina è spesso molto più restia a scendere in campo prima di sentirsi totalmente pronta.

Peccato sia un enorme circolo vizioso.

Più cerchiamo di essere perfette meno ci diamo il permesso di rischiare (perché rischiare significherebbe aumentare le probabilità di fallire). Meno rischiamo, meno sono le probabilità di scoprire cosa desideriamo fare, in che modo siamo davvero in grado di fare la differenza e quali sono le nostre potenzialità.

Così aumentano anche le nostre insicurezze … perché poi le sfide arrivano comunque, che ci piaccia oppure no… e quindi cosa facciamo? Cerchiamo di raggiungere un nuovo livello di perfezione e accondiscendenza per nasconderle senza renderci conto che se solo ci aprissimo con un po’ più di coraggio a quelle sfide anche se dovessimo fare errori, impareremmo qualcosa che ci renderebbe sempre più sicure.

Perfezionismo patologico: sintomi, cause e rimedi.

In questa nuova puntata di ImpactGirl andiamo a scoprire:

  • 01:43 – Come capire se anche tu soffri di perfezionatite acuta;
  • 05:26 – Come smettere di essere il principale ostacolo al tuo successo (strumenti pratici);
  • 06:43 – Un aneddoto personale che condivido molto raramente (tanto mi ha fatto sentire imperfetta).

Tuffati subito nella puntata da qui

Anche tu ti ritrovi spesso a dover tenere a bada il perfezionismo?
Raccontami cosa fai per riuscirci, nei commenti qui sotto 🙂

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Shop Editor Picks

Ultimi approfondimenti

Podcast Impact Girl

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

[office_autopilot_form class="moonray-form-clearfix" validate="1" prefix="ba" uid="p2c6954f104" after="" before="" next="" button="Ricevi il podcast via email" template="officeAutopilotForm_popup.phtml"]

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

Lascia un commento

Iscriviti alla Nuova Masterclass

Lanciare i Tuoi Prodotti sul Web Non è Mai Stato Così Semplice

Scopri la Formula replicabile in 4 Step per incrementare il tuo cash flow nel giro di 2 settimane e aumentare il numero dei tuoi clienti tutto l'anno.

Cecilia Sardeo

Unisciti a Cecilia Sardeo in questa masterclass di 90 minuti e scopri come aumentare il tuo Cash Flow in 2 settimane ✨​

Presto il consenso ad essere inserito/a nelle nostre mailing list accettando la Privacy Policy e i Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.