Pronta per digitalizzare la tua attività?

Vision Aziendale con Francesca Cavallo (Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli)

Dalla Visione all’Azione, con Francesca Cavallo

25
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter

Succedeva ogni volta.

Con l’arrivo dell’anno nuovo ripartiva l’inarrestabile saga dei buoni propositi. Non faceva in tempo ad arrivare dicembre che, quasi senza accorgermene, aveva già cominciato a frullarmi in testa tutta una serie di nuovi coraggiosi obiettivi che mi prefiggevo di realizzare entro l’anno successivo.

Cosa c’è di male, dici? Nulla…, anzi! Sono convinta che sognare in grande e pianificare per tempo ogni tappa siano ingredienti fondamentali, se vogliamo avere successo (qualunque cosa successo significhi per noi).

Quello di cui non mi rendevo conto però, era che presa dalla frenesia di organizzare i prossimi passi, perdevo spesso di vista il perché volessi raggiungere quegli obiettivi, dimenticando di verificare se fossero ancora validi per me.

Sai dove ti stai dirigendo e perché o procedi… alla cieca?

La nostra azienda (piccola o grande che sia) è un organismo vivente, e come tale ha una sua personalità. Questa personalità si esprime attraverso i valori in cui crede e che la rappresentano, e che ne costituiscono il PERCHÉ.

La definizione dei nostri valori di riferimento è un processo di scoperta continua. Alcuni di questi potrebbero cambiare radicalmente nel tempo, ma una cosa è certa: essi rappresentano la bussola caratteriale della nostra azienda, andando a determinare non solo quali azioni intraprenderemo per farla crescere, come la finanzieremo, ma anche chi ne farà parte. 

Se all’inizio sembrava solo un simpatico esercizio, negli anni ho imparato che definire i miei perché è una condizione necessaria e imprescindibile per poter definire i miei cosa e i miei dove

Ogni imprenditrice è spinta a scendere in campo da motivazioni diverse:

  • C’è chi ha scelto questa strada per avere più tempo da dedicare alla propria famiglia;
  • c’è chi desidera ottenere un riscatto sociale e dimostrare a tutti di che pasta è fatta;
  • c’è chi vuole trovare successo economicamente e aggirare un ‘’sistema’’ che da sempre penalizza il talento delle donne;
  • c’è chi ha deciso che l’unico modo per cambiare le cose, è cambiare lo status quo !

Ma qualunque sia il motivo che ti ha spinto a scendere in campo, una cosa è valida sempre e comunque: senza una vision personale non vai da nessuna parte!

Che cosa significa successo per me?
E di che cosa ho bisogno per raggiungere quel successo? 

Sono 2 domande cruciali per cominciare a fare chiarezza sulla strada migliore da seguire, per decidere su cosa investire il tuo tempo e per trovare la motivazione quando le cose non vanno esattamente come previsto.

Lanciare un’attività senza una vision chiara sarebbe un po’ come provare a scalare la vetta di una montagna usando una cartina sbagliata o, peggio, sempre mutevole. Potremmo anche raggiungere la meta, ma sarà estremamente complicato, pericoloso e stancante, sei d’accordo?

E tu, hai una vision per i prossimi 12 mesi in arrivo?

Definisci (o aggiorna) la tua vision aziendale

Una vision aziendale chiara è importante non solo per chi gestisce un’azienda, ma per chiunque voglia raggiungere  un traguardo nel lavoro o nella vita.

Se non sei ancora sicura della tua vision, niente paura! “Fatto” è sempre meglio di “perfetto”, e puoi tranquillamente modificarla più tardi. Intanto però, prova a scriverla in una o due frasi. Mettere le cose nero su bianco aiuta sempre a focalizzarsi meglio. 

Ricorda, la tua vision aziendale dovrebbe essere:

  • Breve: usa un massimo di 30-40 parole, così che tu possa ricordarla facilmente e ripeterla spesso.
  • Chiara: usa un linguaggio chiaro e concreto, non lasciare adito a interpretazioni.
  • Definita nel tempo: anche se si tratta di una vision a lungo termine, definisci un arco temporale preciso entro il quale vorresti realizzarla, ti spronerà ad agire.
  • Sfidante: ascolta le tue reali motivazioni e non farti scoraggiare da sciocche insicurezze.
  • Stimolante: se sembra una vision troppo ambiziosa, sei sulla strada giusta! Leggerla dovrebbe farti sentire motivata e ispirata.

Una volta che hai elaborato una prima bozza, rileggi  la tua vision almeno una volta a settimana come promemoria  personale e prenditi qualche minuto per aggiornarla una volta ogni 6 mesi verificando che sia ancora valida o che non abbia  bisogno di qualche “ritocchino”.

Concentra le tue energie sui progetti giusti

Non è sempre facile. Ci sono momenti in cui, sebbene tu abbia definito la tua vision aziendale, l’abbia tradotta in step concreti e ci abbia investito tempo, impegno e fatica, il tuo progetto tarda a decollare e, con lui, il successo che tanto desideri

Questi sono i momenti in cui è più difficile mantenere viva la motivazione e i dubbi ci fanno mettere tutto in discussione. Mille domande cominciano a ronzarci in testa: “Devo solo portare pazienza o modificare qualcosa nella mia vision? Sono sulla strada giusta nonostante gli ostacoli, o sto buttando via il mio tempo?”

Come distinguere i progetti da portare avanti da quelli che invece è meglio parcheggiare? Come capire se addirittura dovremmo ricominciare da zero? A questo proposito abbiamo chiesto consiglio a Francesca Cavallo, che con vision, coraggio e perseveranza ha creato un vero e proprio mix di successo.…

La storia di Francesca Cavallo (Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli)

Francesca Cavallo è scrittrice e regista teatrale, ma è soprattutto conosciuta come co-autrice del fenomeno mondiale “Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli”, il libro che racconta alle bambine le storie vere di donne coraggiose che hanno fatto la storia.

Storie della Buonanotte per Bambine Ribelli” è stato il libro più finanziato nella storia del crowdfunding, raccogliendo oltre 1 milione di dollari da 70 nazioni diverse nei soli primi 28 giorni di campagna. Ma Francesca non ha realizzato tutto questo da un giorno all’altro. E questo libro non è stato certo il suo primo progetto imprenditoriale.

Scopri come Francesca Cavallo è stata guidata verso il successo da una vision chiara e definita, anche in mezzo alle difficoltà — ascolta il podcast di Impact Girl.

Ecco alcuni dei punti salienti della puntata (da ascoltare o guardare d’un fiato):

  • 1:05 – Cos’è e come si diventa una Media Entrepreneur.
  • 3:24 – Seguire più progetti e mantenere il focus: è davvero possibile o meglio mono-progettare?
  • 5:23 – Come capire quando le difficoltà sono soltanto un ostacolo temporaneo e quando invece occorre cambiare totalmente registro?
  • 9:19 – I 3 step che hanno permesso di lanciare il progetto editoriale più finanziato nella storia del crowdfunding e pubblicare un libro che in 3 anni ha venduto 4 milioni di copie in 50 paesi diversi (se non l’hai ancora fatto, corri subito a comprarlo!).
  • 17:11 – L’importanza di seguire una vision aziendale chiara, coerente e in linea coi tuoi valori.
  • 20:49 – Cos’è il reverse engineering è perché è fondamentale per massimizzare le possibilità di successo del tuo progetto. 

P.S: Pronta per far crescere la tua attività attraverso gli strumenti del web? A Biz Academy ti aspettano oltre 80 video strutturati in 12 Collezioni Propedeutiche, LIVE Training mensili con Cecilia Sardeo e una tribù di oltre 160 imprenditrici creative, per gettare solide fondamenta al tuo progetto imprenditoriale e far esplodere l’impatto del tuo brand e il tuo fatturato! 

Unisciti alla tribù oggi 

Ti aspetto!
Ceci xx

Lascia un commento

Shop Editor Picks

Ultimi episodi

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

Masterclass per Imprenditrici & Libere Professioniste che Vogliono Fare la Differenza
Scopri la Mappa Precisa per Far Crescere il Tuo Business Grazie al Web
Raggiungi più clienti in meno tempo con il Metodo in 4 Step per digitalizzare la tua attività.
Cecilia Sardeo
Prenotati ora e scopri come far crescere il tuo progetto sul web senza sacrificare la tua libertà

Questa Masterclass è completamente gratuita!

Iscrivendoti a questa Masterclass gratuita acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.