Pronta per digitalizzare la tua attività?

Migliorare l'autostima

Oltre le Insicurezze: Migliora l’Autostima in 3 Step

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Noi donne pensiamo troppo. Litighiamo fra di noi e non siamo in grado di cooperare. Noi donne abbiamo sbalzi d’umore continui, non siamo razionali… Potremmo continuare per ore: la lista degli stereotipi e dei cliché socio-culturali che non ci aiutano certo a migliorare l’autostima è lunga e fantasiosa.

Eppure, noi donne non perdiamo occasione per dimostrare quanto possiamo essere forti e determinate, nella vita come nel lavoro. Tanto per citare qualche dato, l’Eurostat, nel 2019, ha stabilito che in Italia appena una donna su due ha un lavoro retribuito. Eppure, al netto del gender gap negli stipendi e della disuguaglianza di genere, l’indotto legato al lavoro femminile produce il 41% del Pil nazionale. Questo poi, crescerebbe di un ulteriore 18% se l’esercito di 4 milioni di lavoratrici non retribuite (le casalinghe) percepisse uno stipendio.

Possiamo tranquillamente derubricare a stupidaggine ogni stereotipo che sappia di “È una donna, quindi non può”.

Purtroppo non è solo una questione di stereotipi. Quello dell’autostima è un problema che affonda le radici nella nostra infanzia, segnando la nostra psiche e definendo punti di debolezza che poi si riverberano sulla nostra vita professionale. Ma come possiamo evitare i risvolti più negativi di questo condizionamento?

Innanzitutto, consideriamo l’insicurezza per quella che è: un meccanismo che entra in gioco normalmente nella formazione della nostra personalità.

Di per sé, l’insicurezza non è dannosa, anzi spesso ci fa riflettere profondamente su problemi che riteniamo essenziali, permettendoci di prendere le giuste decisioni! Altre volte, invece, l’insicurezza diventa una sensazione che persiste nel tempo e che si fa sentire anche rispetto a banali decisioni quotidiane. Diventa un tratto di personalità che guida e condiziona quasi tutte le nostre scelte e attività, spesso arrivando a generare una vera e propria ansia sociale. Insomma, un autentico campo minato, che ci fa sentire arrabbiate e frustrate e rischia di far impantanare sul nascere qualunque obiettivo desideriamo raggiungere.

Una volta capito che l’insicurezza è una cosa normale però, diventa più facile afferrare il coraggio a due mani. Improvvisamente smette di essere una montagna insormontabile, e migliorare l’autostima non è più una missione impossibile.

C’è qualcosa che possiamo fare per migliorare l’autostima?

Certo che sì! Con un po’ di concentrazione e impegno possiamo mitigare o addirittura superare anche le insicurezze più limitanti. Poco tempo fa ne ho parlato con alcune amiche, con cui ho organizzato l’Aperitivo #fuorilepaure. Scorri fino alla fine dell’articolo per scoprire come gli spunti interessanti che sono emersi per superare tutte le nostre insicurezze!

Prima però, vediamo quali sono 3 passi da fare subito per migliorare l’autostima e mettere il turbo alla nostra vita e alla nostra carriera!

1- Lascia andare il controllo

Quante volte ci sentiamo chiamare “controllanti”? In effetti molte, moltissime di noi lo sono davvero! Non deleghiamo mai, non vogliamo chiedere aiuto, cerchiamo di gestire tutto in prima persona. L’idea di poter fare tutto da sole sembra l’occasione di un riscatto sociale che però tarda puntualmente ad arrivare. Al contrario, perdere il controllo ci fa sentire scoperte e vulnerabili…quasi una conferma di essere davvero il ”sesso debole”.

Il problema è che pensare di avere il controllo su tutto è una grandissima illusione. Immancabilmente perderemo qualche pezzo per strada, il nostro sguardo sorvolerà su un dettaglio e l’imprevisto scompaginerà i nostri piani. Quando questo succede ci sentiamo frustrate e impotenti, inadeguate al compito che noi stesse ci eravamo date e inneschiamo un bel circolo vizioso che alimenta a sua volta le nostre insicurezze.

Niente di buono, insomma.

Comincia allora con un piccolo cambio di prospettiva: smetti di pensare di dover “controllare” tutto, e comincia a pensare “sto facendo del mio meglio”. Non tutto dipende dalla tua volontà e dal tuo controllo: l’unica cosa su cui hai il completo controllo è te stessa, e tanto basta.

Lasciare andare quello che non puoi controllare, abbandonarti, talvolta, all’improvvisazione, non significa rinunciare, anzi! Quando sentirai di poter dire con soddisfazione “Ho fatto del mio meglio”, potresti persino trovare piacevole completare la frase con un “E adesso vediamo cosa succede!”.

2- Sforzati di sbagliare

La sola idea di prendere una cantonata o fallire è un vero incubo a occhi aperti per molte di noi. Un errore, nella nostra mente, si traduce nella prova che siamo inadeguate al compito che ci eravamo prefisse e un eventuale fallimento diventa la prova della nostra inadeguatezza.

Ma ragazze, siamo esseri umani: dobbiamo sbagliare! A parte il fatto che saremmo delle macchine se a ogni intenzione facessimo corrispondere un’attuazione perfetta in ogni dettaglio con un risultato garantito. Ma anche ammettendo che una cosa del genere sia possibile, che vita noiosa sarebbe?

È proprio la consapevolezza di poter commettere errori che rende speciale ogni traguardo, saporita ogni soddisfazione, meritato ogni obiettivo raggiunto. Se così non fosse il risultato sarebbe sempre scontato, e perderebbe ogni valore!

Non sto dicendo che dobbiamo sbagliare apposta, ma che fare errori è parte del gioco. Quando facciamo del nostro meglio, il momento in cui commettiamo un errore diventa il momento in cui impariamo davvero! Ogni sbaglio è immancabilmente una lezione preziosissima che va interiorizzata e capitalizzata: ed è proprio questa capacità a fare un’enorme differenza nella costruzione di una carriera di successo!

Insomma, non preoccuparti di sbagliare, solo cerca sempre di fare un errore diverso. Un pizzico di autoironia può aiutarti a superare l’imbarazzo iniziale e migliorare l’autostima. Aggiungerà all’immagine che proietti sugli altri un tocco di umanità e modestia che ti aiuterà a creare rapporti lavorativi sinceri e volti alla cooperazione e alla crescita!

3- Affronta ogni sfida a testa alta

Inutile indorare la pillola: le sfide, soprattutto quelle professionali, sono una delle cose più destabilizzanti della nostra vita!

Nessuna è entusiasta di salire su un palco e parlare in pubblico, sedersi davanti a un professore per sostenere un esame o affrontare un progetto complesso con una scadenza ravvicinata. Svegliandoci ogni mattina non vediamo certo l’ora di affrontare le sfide che il mondo ci mette davanti. La realtà dei fatti, però, è che le sfide si presentano, una dopo l’altra, e vanno affrontate.

Il mantra che dobbiamo ripeterci è composto da una semplice parola: provaci!

Un po’ quello che ho fatto prima dell’Aperitivo ”Fuori le Paure”

Quando ci è venuta l’idea, ero fermamente convinta che i tempi fossero troppo stretti per combinare qualcosa di sensato.

Ero pronta a rinunciare in partenza… poi però mi sono rimbalzate tra le orecchie le parole di un’amica che sa sempre cosa ho bisogno di sentire quando sto per arrendermi: PROVACI, CA**O!!!

E così è stato!

Sono passati 2 anni (oddio come vola il tempo 🤭 ) e la versione editata di questa meravigliosa chiacchierata non era mai stata pubblicata. Semplicemente volevo trovare il momento perfetto.

Ora è giunto il momento. Mai come in questo periodo, infatti, avrei voglia di fare un super aperitivo tra amiche, poche ma buone!

E mai come quando parlo di questo argomento, mi trovo a parlare con il cuore. All’insicurezza ho dedicato una quantità incredibile di riflessione e lavoro, per questo ho sentito la necessità di mettere nero su bianco sia il mio percorso che le mie conclusioni nel libro Insicure di Successo.

Scopri il cammino che mi ha portata a migliorare l’autostima e a rendermi fiera e felice di me e del mio lavoro…a prescindere dai risultati!

Prima però, tuffati un questo Aperitivo tra amiche, un po’ fuori dai generis 😜

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Shop Editor Picks

Ultimi approfondimenti

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

Lascia un commento

Iscriviti alla Nuova Masterclass

Lanciare i Tuoi Prodotti sul Web Non è Mai Stato Così Semplice

Scopri la Formula replicabile in 4 Step per incrementare il tuo cash flow nel giro di 2 settimane e aumentare il numero dei tuoi clienti tutto l'anno.

Cecilia Sardeo

Unisciti a Cecilia Sardeo in questa masterclass di 90 minuti e scopri come aumentare il tuo Cash Flow in 2 settimane ✨​

Presto il consenso ad essere inserito/a nelle nostre mailing list accettando la Privacy Policy e i Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.