Ceci hellobar

Nuova Masterclass LIVE: aumenta il tuo cash flow in 2 settimane

Tutti i Biz Corsi fino al 70%

Come Capisco Se Ho la Stoffa per Fare l’Imprenditore Oppure No?

Bizacademy

In questa puntata del Podcast di ImpactGirl rispondiamo, o perlomeno tentiamo di rispondere a una domanda che prima o poi, si fa qualsiasi imprenditore.

Quando capisco che è il caso di abbandonare del tutto l’idea di fare l’imprenditore e trovarmi un lavoro ”normale”?
E quanti fallimenti ci vogliono per concludere che fare l’imprenditore non fa per me? 

Se queste domande sono normali per tutti, quando siamo imprenditrici, il dubbio si instilla ancora più insistente.

Siamo state abituate a dubitare di noi stesse!

Dubitare di noi stesse è assolutamente normale, e il motivo è praticamente fisiologico: il nostro desiderio di sicurezza rema sempre contro il nostro desiderio di crescita e cambiamento.

Riconoscere questa cosa, è un ottimo inizio e una grande liberazione, a mio avviso. Perché ci fa capire che dubitare di potercela fare è parte della natura umana,  dunque non è qualcosa che dobbiamo eliminare o combattere ma solo avvicinare e cominciare a comprendere per capire quando è il caso di assecondare questa tendenza, e quando è il caso di offrirle una tazza di te perché chiuda la bocca.

Tuttavia noi donne, siamo particolarmente inclini al dubbio cronico:

– Sarò davvero all’altezza di fare questa cosa?
– Che sia la strada giusta?
– E se poi deludo tutti?
– E se poi fare l’imprenditore da zero si rivela un’impresa impossibile?

Secondo le ricerche sul campo, meno del 50% delle donne coinvolte si sentono in grado di lanciare un business. Quando la realtà dice ben altro: caratteristiche tipicamente femminili, infatti, come lo spirito collaborativo, il senso di cura per il proprio team e il proprio lavoro, l’empatia, sono esattamente le caratteristiche che rendono un ambiente di lavoro sereno ed efficiente.

Non può essere un caso, che le aziende guidate dalle donne, sembrino dimostrarsi finanziariamente più sicure.

Fare l’Imprenditore: partiamo da una premessa imprescindibile.

Fallire, è parte imprescindibile della vita di un’imprenditore o imprenditrice, di qualsiasi nicchia o settore. 

Quella che abbiamo scelto non è una strada facile, altrimenti è una strada che intraprenderebbero tutti con grandi soddisfazioni, sei d’accordo? 

È una strada faticosa, spesso in salita, costellata di dubbi da risolvere e sfide da aggirare. 

Ma sono altrettanto convinta sia una strada che siamo tutte equipaggiate per percorrere, se scegliamo di credere che sia così.

Una piccola confessione…

Ti confido qualcosa che non racconto spesso, e credo possa spiegare cosa intendo, meglio di mille parole. Io … non sono nata con l’animo dell’imprenditrice. Hai presente quando i grossi imprenditori, raccontano che da piccoli vendevano limonate o figurine per farsi un gruzzoletto? Ecco, non è qualcosa che mi è mai saltato per la testa. 

Non ho mai avuto lo spirito imprenditoriale nelle vene, per così dire, nè dei modelli in famiglia che in qualche modo ispirassero questa mia scelta, e aggiungi a questo che sono una persona molto cauta, che non ama fare salti nel buio per testare quanto è brava a cadere. 

Certo, credo che lasciare la propria zona di comfort sia faticoso per tutti, ma ci sono persone che amano correre rischi e farsi pettinare i capelli dall’adrenalina. Ecco, non è mai stato il mio caso. Potremmo dire che ho letteralmente inciampato in questa strada e, incuriosita dal panorama completamente diverso rispetto a quello a cui ero abituata, ho provato a percorrerla…però… nel modo più sicuro possibile. 

Te lo racconto in questa nuova puntata dl Podcast di ImpactGirl

Preparati a scoprire:

  • Quanti fallimenti ci vogliono per concludere che fare l’imprenditrice non fa per te? 
  • Un pezzetto della mia storia per dimostrarti che ce la puoi fare anche senza fare salti nel buio
  • I 3 fattori su cui mi sono concentrata per superare ogni dubbio (anche quando avevo poco tempo)
  • Il tatuaggio per la mente che mi ha spronato a procedere nonostante le difficoltà
  • La domanda da farti ogni volta che pensi di non essere tagliata per fare l’imprenditore
  • Cosa fare quando nonostante i nostri sforzi nulla sembra cambiare
  • La chiave per delegare quello per cui non sei tagliata, senza bruciarti le 🍑



La puntata ti aspetta qui


Buon ascolto,
Ceci xx

P.S: Se il tuo business sta risucchiando ogni goccia della tua energia, la soluzione è a portata di clic e si chiama Time Management Queen. Nope, non è il sito corsetto sulla tecnica del pomodoro o come organizzare l’agenda.

TIME MANAGEMENT QUEEN ti regala una nuova prospettiva sulla gestione del tuo tempo, partendo dalle TUE esigenze in QUESTO momento.

TMQ è per te se…

  • Sei sempre di corsa ma a fine giornata non ti senti soddisfatta dei progressi raggiunti
  • Non riesci a scegliere che cosa ha senso fare subito e cosa può essere posticipato (con il risultato che provi a fare tutto insieme…)
  • Sai che non ti stai concentrando sulle azioni davvero funzionali alla crescita della tua attività
  • Hai ZERO tempo libero e quando riesci ad averne un po’… pensi sempre al lavoro
  • Stai perdendo fiducia in te stessa e nella tua capacità di realizzare i tuoi sogni
  • Lavori da casa e concentrarti è ormai diventato un miraggio
  • Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi senza dover lavorare di più
Time Management Queen

Approfondimenti correlati che potrebbero interessarti

Come Fare Personal Branding… Senza Metterci la Faccia

Mamma al lavoro: 4 paure che ho dovuto superare (+ come unisco bimba e carriera)

L’Approccio Inusuale per Far Crescere la tua Attività

I Piccoli Sono i Nuovi Grandi

Shop Editor Picks

Ultimi approfondimenti

Podcast Impact Girl

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

Lascia un commento

Iscriviti alla Nuova Masterclass

Trasforma la tua passione in un business digitale solido & proficuo

Scopri il modo più rapido per trasformare il web in una fonte di guadagno e i 4 step da seguire per riuscirci con successo.

Cecilia Sardeo Smile header