Nuovo Mini Corso Gratuito di Time Management

Come fare personal branding

Come Fare Personal Branding… Senza Metterci la Faccia.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Pensaci un secondo… molto spesso, alle aziende più famose e più capaci di entrare nell’immaginario collettivo, associamo anche un viso, o per lo meno una personalità. Le aziende che meglio sanno comunicare sé stesse, incarnano le loro mission e vision in una persona che sappia al primo sguardo comunicarle. E nessuno meglio di chi le ha fondate, che ha materialmente creato i valori attorno ai quali ha fondato quell’azienda, è in grado di farlo. In parole molto semplici, quelle aziende ci insegnano come fare personal branding sia essenziale!

La definizione di personal branding racconta già quello di cui stiamo parlando.

Il personal branding è un processo attraverso cui un’imprenditrice definisce i punti di forza (conoscenze, competenze, stile, carattere, abilità) che la contraddistinguono in modo univoco, creando un proprio marchio personale. Non occorre spiegare quanto questo, poi, renda più desiderabile il prodotto che quell’imprenditrice sceglie di lanciare, grazie a un posizionamento unico e inimitabile, anche in una nicchia molto affollata di competitor simili.

Ormai è chiaro a tutti come, per comunicare la propria azienda, sia imprescindibile creare un rapporto emotivo, personale, empatico con i clienti, followers e iscritti. Ma un sentimento di questo genere non si prova naturalmente per un oggetto come un prodotto o un’entità immateriale come un servizio. Un rapporto personale necessita, come il nome ci fa capire, di una persona, e l’empatia prevede la messa in campo di sentimenti, di sensazioni che sono legati alla nostra umanità. In sostanza basta questo per capire perché sapere come fare personal branding sia qualcosa che, nel bagaglio di conoscenze di una imprenditrice digitale, non può davvero mancare.

Gli esempi di personal branding di successo non mancano affatto, e non solo fra le tante imprenditrici digitali che stanno dettando il passo del mercato! Ad esempio, se pensiamo a Banca Mediolanum ci viene subito in mente Ennio Doris e il suo sguardo. Se pensiamo alla cucina sana, alla migliore tradizione dello stare a tavola, ci balena subito alla mente Benedetta Rossi e il suo sorriso rassicurante. Infine, non abbiamo nemmeno bisogno di spiegare quale sia il significato della comunicazione “familiare” messa in campo da una delle imprenditrici digitali di maggior successo dell’Italia contemporanea: Chiara Ferragni.

A prescindere che ci piacciano o meno, il mondo è pieno di prodotti, servizi e marchi che sono cresciuti utilizzando il carisma del fondatore mettendo direttamente in campo il suo volto. Il motivo è chiarissimo: le persone vogliono sapere chi c’è dietro al prodotto o al servizio che stanno per acquistare. Vogliono conoscere intimamente la persona a cui si stanno affidando, e nulla come il volto, la voce, gli occhi di questa persona daranno loro l’impressione di conoscerla.

Mettere in campo strategie di personal branding ben congegnate ha poi un altro risvolto, molto più importante!

Una cosa è acquistare un prodotto o un servizio da qualcuno che conosciamo e di cui ci fidiamo. Altra cosa è sentire vicina quella persona, capire che quel che l’ha mossa, i suoi problemi, la sua energia, la sua inventiva, i valori che la animano e gli obiettivi a cui mira sono sostanzialmente simili ai nostri. Ed è questa la quintessenza del personal branding. Se sarai in grado di suscitare queste sensazioni e questi sentimenti nelle persone che ti seguono avrai molto più di semplici clienti. Avrai dei veri e propri brand ambassadors che smuoveranno un inarrestabile passaparola su quello che fai e offri!

Fare personal branding significa necessariamente metterci la faccia?

Come tutte le situazioni in cui una imprenditrice digitale si trova ad operare, anche capire come fare personal branding porta con sé enorme punto interrogativo: per fare personal branding è davvero necessario esporsi in prima persona?

Già, perché finora abbiamo parlato di persone che non hanno (o non sembrano avere) difficoltà a stare davanti alla macchina fotografica o, peggio, alla cinepresa. Ma cosa succede se l’imprenditrice in questione è particolarmente riservata e non ha nessuna voglia di mettere in piazza i fatti suoi?

Beh, se questo è il tuo caso non preoccuparti: ecco qualche consiglio di personal branding apposta per te!

Il fatto che ormai, per lo meno nel mondo digitale, evitare di esporsi non sia un’opzione praticabile, non significa che tu debba uscire troppo dalla tua zona di comfort! Permettimi di darti qualche consiglio pratico per trovare un equilibrio sostenibile fra il tuo carattere magari un po’ introverso e la necessità di mostrarti!

Come fare personal branding senza esporsi: quattro semplici dritte per te.

1 – Comunica nel modo che è più nelle tue corde

Mentirei se ti dicessi che i video non siano la moda del momento. Lo sono eccome… ma questo non significa siano l’unico modo per emergere (tanto più che puoi fare video del tuo dietro le quinte senza necessariamente farti vedere in prima persona).

Il web è pieno di esempi di imprenditori di successo di cui, però, non si trovano video neanche a pagarli oro. Perché? Semplice, perché non ne fanno!

Snaturarsi per seguire le mode significa competere su un terreno che non è il nostro. Il rischio è fare il doppio della fatica senza raggiungere il nostro scopo. Non tradire le tue inclinazioni: se non ti senti a tuo agio davanti alla videocamera, non usarla affatto: parla in un podcast o semplicemente…scrivi!

La scrittura è un mezzo potentissimo, che è capace come pochi altri di suscitare reazioni emotive, e che nel web non accenna a tramontare!

2 – Presentati con leggerezza

Creare una “about page” sul tuo sito web è importantissimo. Come lo fai racconta molto di te senza accendere necessariamente un riflettore su di te!

Ad esempio, se non ti senti molto a tuo agio nel condividere fotografie che ti ritraggano, puoi sempre cartoonizzarle o trasformarle in disegni. Puoi addirittura adottarlo come stile per il motivo grafico di base del tuo sito web, per raccontare di te e del tuo progetto, senza riempire il tuo sito web di fotografie. Per farlo, puoi esplorare le possibilità che strumenti come Canva ti mettono a disposizione: insomma, per capire come fare personal branding senza metterci la faccia un buon punto di partenza è stimolare la tua creatività!

3 – Fatti vedere senza mostrarti

Impossibile? Assolutamente no! Gli ambienti in cui lavoriamo, le situazioni che caratterizzano la nostra quotidianità, raccontano molto della nostra personalità. Mostra qualche piccolo momento del tuo “dietro le quinte”, la tua scrivania disordinata, le tue mani che lavorano, un appunto su un’agenda aperta. Lascia che sia la creazione del tuo contenuto a raccontare il tuo business!

4 – Una cosa non esclude l’altra

Ricorda che non esiste una sola strada da percorrere per far decollare il tuo brand.

In una fase iniziale è sempre saggio dare una connotazione personale al tuo progetto. Una volta che questo cresce, però, spesso occorre fare un passo indietro per lasciare che cresca da solo e che si racconti grazie ai risultati che ottiene.

Questo articolo ti è stato utile per capire come fare personal branding?

Eppure, non è che la punta dell’Iceberg di quel che ti aspetta in Biz Academy: non perderti la puntata di ImpactGirl sul personal branding!

Preparati a scoprire:

  • Un errore da non fare mai
  • Se non ami fare video e nemmeno scrivere…
  • La prova che puoi avere successo anche se sei un’inguaribile introversa
  • Non ami farti le foto? Allora scolta qui!
  • Fatti vedere senza mostrarti
  • Cavalca la crescita per fare un passo indietro

La puntata ti aspetta qui

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Shop Editor Picks

Ultimi approfondimenti

Podcast Impact Girl

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

[office_autopilot_form class="moonray-form-clearfix" validate="1" prefix="ba" uid="p2c6954f104" after="" before="" next="" button="Ricevi il podcast via email" template="officeAutopilotForm_popup.phtml"]

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

Lascia un commento

Iscriviti alla Nuova Masterclass

Lanciare i Tuoi Prodotti sul Web Non è Mai Stato Così Semplice

Scopri la Formula replicabile in 4 Step per incrementare il tuo cash flow nel giro di 2 settimane e aumentare il numero dei tuoi clienti tutto l'anno.

Cecilia Sardeo

Unisciti a Cecilia Sardeo in questa masterclass di 90 minuti e scopri come aumentare il tuo Cash Flow in 2 settimane ✨​