Pronta per digitalizzare la tua attività?

Far crescere la propria azienda

I Piccoli sono i Nuovi Grandi

40
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su twitter

Crescere fa bene fino a quando… 

Quando lavori per te stessa, le possibilità sono infinite e il cielo è il limite. Ma questo non significa cercare di raggiungerlo a tutti i costi (anche se va di moda pensare che se non ci provi allora sei un ‘’perdente’’).  Non dirmi che sono l’unica ad aver passato notti insonni pensando e disfando piani per  far crescere i miei progetti nel modo più veloce possibile?

Nei primissimi anni della mia carriera lavorativa lavoravo in un’azienda ossessionata dalla crescita. Inizialmente era un grande stimolo, ma con il tempo ho cominciato ad avere la sensazione di essere circondata da pazzi furiosi che correvano da ogni parte nel tentativo di trovare la prossima idea geniale per aumentare le entrate dell’azienda. I meeting erano diventati solo un’alienante questione di numeri e io mi sentivo sempre più stanca e fuori posto. Era come se fossi salita su un treno che correva a tutta velocità scendere dal quale era diventato praticamente impossibile senza farmi seriamente male.

Qualche anno dopo, decisi di dare le dimissioni per iniziare un’attività che fosse centrata sulle persone e sull’impatto qualitativo prima che quantitativo. Naturalmente la crescita è rimasta una priorità ma con l’idea che fosse sempre sostenibile per me, il mio team e i nostri clienti.  Ammetto di essermi sentita a lungo un pesce fuor d’acqua, fino a quando non mi è capitato fra le mani “Small Giants, Aziende che scelgono di essere Grandiose invece che Grandi” di Bo Burlingham. 

L’autore approfondisce le storie di 14 aziende che hanno scelto di dare la priorità alla propria mission invece che al costante profitto.
Questo libro mi ha fatto sentire improvvisamente meno sola. Finalmente smettevo di sentirmi un’aliena e capivo di essere sulla strada giusta.

Punta a essere la migliore anziché la più grande

Chiariamo subito una cosa: non c’è nulla di male nel voler crescere e la crescita economica è fondamentale per mantenere la nostra azienda in salute, purché non diventi un’ossessione che va a scapito della propria mission e del proprio benessere (succede più spesso di quanto immagini).

Come capire allora quando possiamo concederci una pausa e quando invece è il momento di spingere sull’acceleratore? 

Lo scopriamo in questa nuova puntata di Impact Girl con Sara Roversi, imprenditrice seriale, appassionata di digital, social innovation e creative learning, fondatrice di You Can Group, un ecosistema imprenditoriale che favorisce la crescita di nuovi imprenditori e la nascita di nuove imprese. Sara ci insegnerà come far crescere la nostra azienda puntando ad  essere i migliori anziché i più grandi.

La mappa per orientarti 

Ogni viaggio che si rispetti comincia dal primo passo, e il primo passo qui prende il nome di:  “mappa dei valori”, una vera e propria guida da seguire durante il tuo percorso di crescita imprenditoriale.

Creare una propria mappa dei valori significa capire e identificare quali sono i valori, che nessun livello di crescita dovrebbe mai compromettere.

Secondo Sara ci sono 4 “codici di condotta” fondamentali che non dovrebbero mai mancare:

  • La coerenza è sicuramente un elemento chiave. Se perdi quella perdi anche la credibilità di chi ti segue;
  • Lo spirito di collaborazione. Se vuoi arrivare lontano difficilmente ci riuscirai da sola. La collaborazione è imprescindibile per poter crescere;
  • L’unicità, quel punto di forza, che ti distingue dalla concorrenza;
  • La concretezza, per passare dalla pianificazione all’azione. Indispensabile per raggiungere risultati.

Far crescere la propria azienda come un “piccolo gigante”

Una volta definiti i tuoi valori fondamentali, è il momento di capire qual’è l’obiettivo che vuoi raggiungere

Prova a chiederti cosa ti rende serena, creativa e motivata. Prova a chiederti qual è il coefficiente economico che ti farebbe stare tranquilla e ti farebbe sentire un successo.

Non ascoltare quello che dicono gli altri, anche se il confronto è inevitabile. Se qualcuno dovesse dirti: “stai buttando via un’opportunità” tu rispondi ‘’forse, ma sto scegliendo una vita alle mie condizioni’’

Non è necessario diventare grandi per avere successo o per avere un  business che funzioni, anzi! Sempre di più oggi si vedono tanti “piccoli” fare cose “grandi” e ci sono persone che non vogliono far crescere la propria azienda oltre a una certa soglia perché non sono disposti a rischiare la propria serenità e la propria salute. 

Se, invece sei un’imprenditrice che vuole continuare a crescere fino a quando è possibile, il segreto sta nel crescere a piccoli passi, senza farla diventare un’ossessione. 

Quando saliamo piano, cadere fa meno male”.

Sara Roversi

L’unica cosa che conta è quello che senti dentro di te. Punta a essere unica e ad avere qualcosa che ti caratterizza, perché se sai offrire valore riuscirai ad avere il successo che desideri, a prescindere dalla dimensione della tua azienda…fidati!

In questa puntata di Impact Girl scopriamo:

  • 2:03 – Perché e quando diventare i più grandi non è la risposta giusta;
  • 4:26 – I parametri con cui calcolare la dimensione (reale) del tuo business (non è quello che pensi);
  • 8:20 – Come ”restare piccola” senza rischiare di ”ristagnare”;
  • 23:57 – Come crescere nel modo più sicuro, se continuare a crescere è quello che desideri;
  • 28:37 – Come superare il senso di inadeguatezza quando si sceglie di restare piccole.

Buona visione, o buon ascolto!
Ceci xx


Pronta per lanciare la tua attività  sul web in tutta sicurezza? Unendoti oggi a Biz Academy ti aspettano:

  • Oltre 80 video pratici organizzati in 12 Collezioni propedeutiche per gettare le fondamenta del tuoi business sul web;
  • LIVE training mensili, per approfondire le più aggiornate strategie volte a far crescere la tua attività;
  • Template e Checklist da replicare senza fatica, per non perdere più tempo prezioso mentre provi a fare tutto da sola;
  • Mini video approfondimenti mensili, per risolvere tutti i dubbi a cui Google non sa rispondere;
  • Accesso privato a Biz Academy Club, per conoscere oltre 180 imprenditrici brillanti con cui confrontarti e avviare preziose collaborazioni;
  • Possibilità di scrivermi giornalmente per ricevere feedback o risposta a tutte le tue domande entro massimo 48 ore;

Ti aspettiamo

2 commenti su “I Piccoli sono i Nuovi Grandi”

  1. Trovo questa intervista visionaria e meravigliosa, grazie, fonte di grande ispirazione. Il punto in cui se vedi che le tue idee sono simili a quelle di altri, anche se le hai sviluppate in maniera diversa, decidi di cambiare tu col tuo valore aggiunto in altra direzione, mi ha notevolmente illuminata.

    Rispondi

Lascia un commento

Shop Editor Picks

Ultimi episodi

NON PERDERTI UN SOLO EPISODIO

Iscrivendoti a questo programma acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.

Masterclass per Imprenditrici & Libere Professioniste che Vogliono Fare la Differenza
Scopri la Mappa Precisa per Far Crescere il Tuo Business Grazie al Web
Raggiungi più clienti in meno tempo con il Metodo in 4 Step per digitalizzare la tua attività.
Cecilia Sardeo
Prenotati ora e scopri come far crescere il tuo progetto sul web senza sacrificare la tua libertà

Questa Masterclass è completamente gratuita!

Iscrivendoti a questa Masterclass gratuita acconsenti ad essere inserito/a nelle nostre mailing list, accettando la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni. Potrai accedere o richiedere modifiche ai tuoi dati in qualsiasi momento.