6 – Resilienza e Leadership al Femminile con Elena David

Ascolta “Resilienza e Leadership al Femminile con Elena David” su Spreaker.

Oggi parliamo di resilienza e leadership al femminile.

Sapevi che se sei donna, nel 2019 hai meno del 5% di possibilità di poter diventare l’amministratore delegato di un’azienda?!?

Come possiamo riuscire allora a costruirci una carriera di successo, senza farci abbattere dalle difficoltà e sminuire il nostro valore?

La risposta si chiama: resilienza.

Luciana Litizzetto descrive il concetto nel modo più autentico:

“La Resilienza è una parola bellissima, vuol dire capacità di far fronte ai traumi in maniera vitale e forza di ricostruirsi, restando positivi alle cose che la vita offre, senza perdere umanità.”

 

L’ospite della puntata di oggi fa parte di quel 5% di donne che sono riuscite a farcela nonostante tutto! E che della resilienza, ha fatto il proprio tratto distintivo.

Ti presento Elena David, amministratore delegato di Valtur & Resorts, oltre che consigliere indipendente della società quotata La Doria s.p.a e di Fideuram Intesa San Paolo Private Banking.

Il suo motto è una famosa frase di Winston Churchill, che descrive perfettamente il pensiero della donna resiliente che anche noi possiamo diventare:

“Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale, è il coraggio di andare avanti che conta.”

In questa puntata di Impact Girl, scopriamo le 10 caratteristiche che una donna deve acquisire e coltivare per diventare una vera leader. Lo facciamo secondo una sua personale chiave di lettura, dove ogni qualità viene associata ad un’immagine che la rappresenta!

Un approccio più unico che raro per ricordare queste 10 qualità… anche a distanza di tempo.

Preparati a scoprire:

  • 2:00 👉 La prima qualità a cui non devi rinunciare per nessun motivo;
  • 5.10 👉 Come trovare la forza per non arrenderti mai;
  • 8:05 👉 Il singolo valore che come leader non puoi mai compromettere;
  • 09:57 👉 Lo strumento fondamentale per mantenerti sempre serena e concentrata;
  • 12:44 👉 Come diventare più sicura a qualsiasi età (questo è il mio punto preferito);
  • 18:21 👉 La chiave di volta per fare un balzo in avanti nella tua carriera (questa non te l’aspetti 😜);
  • 23: 25 👉Come uscire a testa alta da una situazione difficile;
  • 27:10 👉 Cosa non smettere MAI di fare, anche quando ti senti arrivata;
  • 36:46 👉 Come diventare inarrestabile;
  • 42:19 👉 Come amplificare la tua leadership (indizio: non dipende da te).

 

Se scegli di ascoltare la versione audio, dai prima un’occhiata alle immagini qui sotto, per capire tutti i riferimenti di Elena David e cogliere il senso di ogni concetto:

  1.  Gold Marilyn Monroe di Andy Warhol;
  2. Giuditta che decapita Oloferne di Artemisia Gentileschi;
  3. I Bari di Caravaggio;
  4. Uomo che cade di Alberto Giacometti;
  5.  Madonna del Parto di Piero della Francesca;
  6. Madame Ginoux with Book di Van Gogh;
  7. I mangiatori di patate di Van Gogh;
  8. Ragazza con Palloncino di Banksy;
  9. Ritorno del figliol prodigo di Rembrandt;
  10. L’ultima cena di Leonardo.

 

Dopo aver ascoltato o guardato l’episodio, fammi sapere: Quale tra queste qualità ti rappresenta di più in questo momento? E su quale hai intenzione di cominciare a lavorare sin da subito?

Ti aspetto qui sotto! 👇👇👇

Non vedo l’ora di leggerti!

Ceci xx

 

P.S: Vuoi far crescere il tuo progetto sul Web, senza sacrificare il tuo tempo e la tua libertà? Vieni a trovarmi a Biz-Academy, la nuova Business Academy italiana tutta al femminile!

Accedi alla Masterclass gratuita da qui per saperne di più 💋

2 Commenti

  • Avatar Manuela says:

    Purtroppo dissento.
    Se il lavoro che stai facendo è anche un tua passione, allora la decisione di non dare la priorità alla cura dei figli, ma cercare il giusto equilibrio tra il sè mamma e il sè donna in carriera può essere la strada.
    Peccato che i figli, in quanto esseri umani dipendenti in tutto e per tutto da noi, non capiscano queste scelte. Il rischio che si sentano trascurati è alto. Inoltre gli imprevisti sono all’ordine del giorno, quindi se non deleghi a qualcuno, non ne esci viva.
    Sono scelte personali, concordo, ma per crescere come Specie, bisogna che le nostre priorità tornino ad essere gli Esseri umani e le nostre esigenze dovrebbero valere più di quelle di qualsiasi Azienda, il cui unico interesse è il profitto.
    Manuela

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.